header 2
14/02/2010 – 17:43 | 449 commenti

Il blog per gli ” Italiani in Costa Rica ” nasce nel 2009 come uno spazio a disposizione della comunità di Italiani che risiedono in Costa Rica e di coloro che vorrebbero trasferirvisi o semplicemente affrontare …

Leggi tutto »
Foto in Costa Rica

Le migliori foto della Costa Rica, della flora e della fauna, della gente, delle tradizioni, delle feste.

selezionati per voi

Una selezione degli articoli migliori e più letti nel blog

da visitare …

Consigli di viaggio, luoghi che non potete perdere, suggerimenti per il viaggiatore, itinerari insoliti …

News

Le novità su economia, cultura, turismo estratto dalle testate giornalistiche internazionali

Le ricette di Anna

Anna presenta le proprie ricette per cucinare alla Italiana con ingredienti locali. Una sfida vinta in partenza.

da visitare ..., esperienze Italiane, In primo piano, natura e paesaggi, selezionati per voi, Turismo sostenibile, Viaggi, vivere nel paese »

Le nostre case in affitto a Puerto Viejo.
12/09/2012 – 10:35 | 25 commenti
Lanchón

Dal 2013 abbiamo a disposizione, per offrirvi ospitalità a Puerto Viejo de Talamanca, nel cuore della costa caraibica di Costa Rica, tre belle case di legno, ubicate a trecento metri dalla stupenda spiaggia di Playa Negra che si adagia sul Mare dei Caraibi, dopo il Parco Nazionale di Cahuita. Il paese è distante dalle nostre case solo un km e si raggiunge facilmente a piedi, anche lungo la spiaggia …

Per saperne di più date un’occhiata sl sito web del nostro JARDIN DE PLAYA NEGRA, con le informazioni sulle nostre case vacanza ma anche sulla località e le infinite opportunità che regala. Seguiteci anche sulla nostra pagina FACEBOOK

Chi è interessato mi contatti per disponibilità e prezzi su amano.ingegno@gmail.com. Il telefono cellulare è (00506)-8588.2638 oppure 8543.4525 – il fisso è (00506) 2750.0171

Playa Negra intorno al paese di Puerto Viejo

Il paese di Puerto Viejo, di origine afro-caraibica, è dotato di ottimi servizi ed è frequentatissimo da turisti provenienti da ogni parte (nel 2011 è stato indicata come l’undicesima località imperdibile nel mondo dalla prestigiosa rivista Frommer’s ed una delle più belle località del paese secondo l’altrettanto nota guida di Lonely Planet)

Affittiamo queste case per brevi o lunghi periodi, a seconda delle vostre esigenze, a prezzi molto contenuti garantendo un servizio di accoglienza ed orientamento pensato per gli ospiti Italiani.

Casa Naranja

La Casa La Terrazza

Le case sono immerse in un giardino tropicale sotto un magnifico bosco di almendros, i grandi mandorli di mare che sono frequentati da scimmie Congo, uccelli di tante specie, bradipi, scoiattoli … Le case dispongono tutte di cucina bene attrezzata, una o due camere da letto matrimoniali,  bagno privato e verande coperte che sono i “polmoni ” della casa ,luoghi ideali per godersi la natura che qui è davvero prodigiosa. Una casa, più adatta a soggiorni lunghi e dispone di due letti aggiuntivi. A pagamento potete avere una spettacolare cena a base di pesce o vegetariana preparata da Anna e potete usufruire di un buon servizio di lavanderia.

Casa Amarilla

La Casa Amarilla

La CASA AMARILLA è la nostra casa più grande e confortevole, adatta per chi desideri soggiornare più a lungo. Dispone di  una camera da letto matrimoniale ed un letto a castello in un angolo del soggiorno, bagno con doccia ed acqua calda, una terrazza coperta, un ampio soggiorno con una zona pranzo per sei persone ed una cucina bene attrezzata.

La CASA LA TERRAZZA è un ampio appartamento che puo’ ospitare fino a quattro persone. Dispone di due camere da letto matrimoniali, un bagno con doccia dotata di acqua calda. L`amplia terrazza coperta è attrezzata come zona soggiorno – pranzo con un comodo angolo cucina completamente arredato.

casa Naranja

La Casa Naranja

La CASA NARANJA è  l’appartamento piu lussuoso e confortevole adatto anche a lunghi soggiorni. Il primo livello dispone di un ampio soggiorno pranzo, di una camera matrimoniale bagno ed amplissime terrazze esterne per una straordinaria vita all’aperto. Una scala interna conduce ad un soppalco attrezzato per ospiti.

——

Se vi abbiamo incuriosito forse volete sapere perché andare a Puerto Viejo, oppure  cosa fare a Puerto Viejo e infine… come arrivare …

Per qualsiasi informazioni consultate il nostro sito web oppure scrivetemi al mio indirizzo: amano.ingegno@gmail.com.

In primo piano, selezionati per voi »

Il paese più “felice” del mondo
29/03/2010 – 08:21 | 2 commenti

Il paese più “felice” del mondo

Secondo lo studio realizzato e pubblicato nel 2009 dall’organizzazione non governativa ” The New Economics Foundation (NEF)” la Costa Rica è il paese dove ci si sente ” i  più felici al mondo” e  in armonia con l’ambiente

……

Più dell’85% degli abitanti si dichiara infatti  “felice di vivere” nel paese latino-americano. I criteri presi in considerazione in questo studio tengono conto del grado di soddisfazione degli abitanti, ma anche della speranza di vita e delle politiche condotte in favore dell’ambiente in ciascun paese. Tutti i parametri contribuiscono a formare quello che al NEF chiamano ”Happy planet index“, che indica il tasso di benessere ‘sostenibile’.

In Costa Rica, l’ aspettativa di vita è di 78,5 anni,  l’85% degli abitanti si dichiara felice e soddisfatto della propria esistenza e il paese non è lontano dall’ aver trovato l’equilibrio tra i suoi consumi e le sue risorse naturali”.

Secondo i dati forniti dalla ricerca l’Italia è in 69esima posizione (seguita da Romania e Francia) con 44 punti contro i 76.1 della prima in classifica e i 16.6 dell’ultima. Usa, India e Cina erano più ecologici e contenti venti anni fa. Il Regno Unito è al 74esimo posto mentre gli Stati Uniti occupano solo la 114/a posizione. Il fanalino di coda è lo Zimbabwe.

La classifica della felicità ‘verde’ fornisce un’importante indicazione delle reali priorità per le persone e per il pianeta, evidenziando che a rendere felici non è il consumo sfrenato delle risorse, ma la possibilità di avere il tempo necessario a godere di quello che si ha. Non a caso a guidare la classifica sono paesi a reddito medio, a conferma che chi preme troppo l’acceleratore sui consumi perde di vista la sostenibilità per il pianeta e le generazioni future.

cultura, Storia del paese »

Storia, origini e diffusione della banana, principessa della Costa Rica
02/03/2015 – 01:25 | Nessun commento
banane

La banana è un frutto antichissimo, la cui esistenza ed importanza è attestata fin dalla remota antichità. La sua origine geografica è stata individuata nel Sud-Est Asiatico, nelle giungle della Malesia, dell’Indonesia e delle Filippine, dove ancora oggi è possibile trovarne numerose varietà selvatiche. Si ha traccia delle prime banane in Nuova Guinea fin dal 5000 a.C., ma venne menzionata per iscritto la prima volta nel 600 a. C., in alcuni testi buddisti. Anche Alessandro Magno ne fece menzione nel 327 a.C: si ritiene quindi che l’introduzione delle banane nel mondo occidentale sia avvenuta grazie alle sue spedizioni.

Tuttavia furono probabilmente i cinesi a coltivare per primi la banana, fin dal 200 d.C. Nel 650, i conquistatori islamici portarono la banana fino alla Palestina. I mercanti arabi diffusero successivamente le banane in quasi tutta l’Africa e, da lì, le banane vennero diffuse in America Centrale e meridionale grazie agli esploratori del ‘500.

In Europa si diffuse solo nel Rinascimento, a seguito delle esportazioni dalle terre natie ad opera dei grandi viaggiatori che, in quegli anni, scoprirono le Americhe: in particolare, si ha traccia dell’introduzione della banana in Europa nel 1502, quando i coloni Portoghesi iniziarono a coltivarle nelle piantagioni dei Caraibi e in America Centrale.

Le banane hanno iniziato però ad essere oggetto di scambi internazionali solo dalla fine del XIX secolo: prima di questa data, infatti, la mancanza di mezzi adeguati per il loro trasporto ne impediva il commercio in Paesi non produttori di banane.

Nel 1899 la United Fruit Company, compagnia americana, acquisì il predominio sulla vendita delle banane, iniziando a esportarle dall’America centrale (Guatemala), e vendendo il 75% dei venti milioni di banane che allora si commerciavano negli Stati Uniti e in Europa.

La storia della banana risale quindi a tempi antichissimi e grazie alla sua grande versatilità in cucina questo tipo di frutta fresca si è sempre più radicato anche nella cultura moderna arrivando ad avere enorme spazio sul mercato ortofrutticolo.

banane1Le banane sono oggi coltivate pressoché in tutti i Paesi a clima tropicale soprattutto nel Centro America, nell’Africa Tropicale e nelle  Filippine. I maggiori Paesi produttori di banane al mondo sono India, Brasile, Ecuador ed Indonesia. Il maggior produttore mondiale di banane in assoluto è l’India, con il 23% circa della produzione mondiale (dati 2010); seguono Brasile, Ecuador, Cina e Filippine.  I principali produttori di banane mondiali però, come India, Brasile e Cina, hanno in realtà una quota di esportazioni relativamente limitata, a causa della elevata domanda interna. Dei 68 milioni di tonnellate di banane prodotte nel 2002 solo 14 milioni (il 21% circa) sono stati commercializzati  sul mercato ortofrutticolo mondiale.

Il commercio delle banane si concentra infatti altrove: l’America Latina costituisce il principale esportatore di banane nel mondo, con una quota di mercato pari all’80%; infatti, i maggiori paesi esportatori, soprattutto verso l’Europa, sono Ecuador, con il 34% di esportazione mondiale di banane, la Costa Rica, con il 16% e la Colombia, con il 13%.

Sempre più rilievo ha assunto nel commercio ortofrutticolo internazionale la produzione di banane della Repubblica Dominicana, che  ha generato un valore di 198 milioni di dollari (152 milioni di euro) nel 2010; l’export di banane della Repubblica Dominicana è destinato per lo più verso i mercati esteri, dei quali il 95% è rappresentato dall’Unione Europea, mentre l’altro 5% della produzione locale di banane è stato invece esportato verso gli Stati Uniti e il Giappone.

Le banane infatti risultano il frutto fresco più esportato nel mondo in termini di volume, e da sole rappresentano, in termini di valore lordo di produzione mondiale, la quarta coltura alimentare del mondo, per ordine di importanza, dopo il riso, il grano e il mais.

banane 2Una delle caratteristiche del mercato delle banane è il ruolo svolto dalle grandi imprese multinazionali che controllano l’intera filiera produttiva. La multinazionale più conosciuta al mondo per l’esportazione di banane è Chiquita, che è presente in 11 Paesi, fattura circa 2,5 miliardi di euro, ed impiega circa 40.000 persone; Chiquita, Dole e Del Monte, da sole, riescono ad assicurarsi i due terzi del commercio mondiale di banane, con una quota pari ad oltre  4,5 miliardi di euro su un totale di 7. Per quanto riguarda le importazioni, la maggior parte della domanda mondiale di banane deriva dai principali paesi industrializzati, in particolare da Europa, USA e Giappone, che rappresentano quasi il 60% delle importazioni mondiali di banane.

L’Europa costituisce il secondo mercato mondiale per il settore ortofrutticolo della banane, con un volume di consumo molto vicino a quello degli USA. La peculiarità del mercato ortofrutticolo Europeo di banane è costituita dal suo regime tariffario, che è stato negli ultimi anni al centro di una disputa internazionale piuttosto complessa, che ha influenzato pesantemente il mercato internazionale. Attualmente infatti il comitato europeo di gestione per l’organizzazione comune dei mercati ha abolito il sistema delle licenze di importazione delle banane con sistema tariffario unico, aprendo così il mercato del commercio delle banane anche ad altri soggetti.

Generalmente le banane consumate in Europa provengono da tre diversi gruppi di Paesi, tra cui spiccano la Spagna (isole Canarie), la Francia (Guadalupa e Martinica), la Grecia e il Portogallo (Madeira e Azzorre), i paesi dell’Africa, dei Caraibi e del Pacifico, ed infine i Paesi dell’America Latina.

Le nostre case in affitto a Puerto Viejo.
12/09/2012 – 10:35 | 25 commenti
Lanchón

Dal 2013 abbiamo a disposizione, per offrirvi ospitalità a Puerto Viejo de Talamanca, nel cuore della costa caraibica di Costa Rica, tre belle case di legno, ubicate a trecento metri dalla stupenda spiaggia di Playa Negra che si …

Il paese più “felice” del mondo
29/03/2010 – 08:21 | 2 commenti
Il paese più “felice” del mondo

Secondo lo studio realizzato e pubblicato nel 2009 dall’organizzazione non governativa ” The New Economics Foundation (NEF)” la Costa Rica è il paese dove ci si sente ” i  più felici al mondo” e  in armonia …

Ai Caraibi di Costa Rica piove sempre ? Un mito da sfatare
15/02/2015 – 19:02 | 2 commenti
?????????????????????????????????????

La domanda ricorrente è: ma ai Caraibi in Costa Rica piove sempre ? La risposta: ah certamente, andate in Guanacaste! Questo è quello che raccontano al turista appena arriva a San Josè o in uno …

Del Monte ottiene la certificazione di sostenibilità ambientale per ananas e banane prodotte in Costa Rica
05/02/2015 – 01:24 | Nessun commento
del-monte-banane-marchio-scs-1-cs

Una azienda leader nel campo delle certificazioni esterne ambientali e di sostenibilità, ha emesso la certificazione Sustainably Grown per le banane e gli ananas di Del Monte coltivati in Costa Rica .
Lo ha comunicato, ieri, la stessa Del Monte che …

La cultura rasta nel Caribe di Costa Rica
30/01/2015 – 01:25 | Nessun commento
foto 4

« Voglio muovere il cuore di ogni uomo nero perché tutti gli uomini neri sparsi nel mondo si rendano conto che il tempo è arrivato, ora, adesso, oggi, per liberare l’Africa e gli africani. Uomini neri …

Tutto quello che dovete sapere sulle tasse in Costa Rica
26/01/2015 – 18:01 | Nessun commento
tasse

Senza la pretese di presentarvi un vademecum dettagliato delle questioni fiscali che riguardano la Costa Rica ho stilato un elenco sommario delle principali imposte che interessano anche gli stranieri residenti nel paese. Per gli approfondimenti, …

Terreno edificabile a due passi dal mare dei Caraibi
21/01/2015 – 18:19 | Nessun commento
spiaggia

Una nostra amica, innamoratasi in un attimo di Puerto Viejo de Talamanca, sulla costa caraibica della Costa Rica, lo scorso anno aveva acquistato un lotto di terreno con l’obiettivo di realizzare la propria casa e tre …

Anche in Costa Rica aglio e cipolla per allontanare gli insetti
17/01/2015 – 00:44 | Nessun commento
foto 2

Quando formiche, afidi, acari, mosche e parassiti vari attaccano le nostre piante, evitiamo di sterminarli con il baygon, e tentiamo invece un approccio un po’ più naturale.
Ci sono numerose piante che con poca fatica …

Io ero un uomo bianco
15/01/2015 – 22:45 | 3 commenti
pura vida

Forse dovrei chiedere scusa ai lettori se sto per tediarli a causa del tema trattato, ma questo è il mio periodo Pura Vida di cui avete letto nel precedente articolo e adesso voglio raccontare qualche …

Pura Vida
07/01/2015 – 01:16 | 10 commenti
PuraVidaBord

Cosa significa Pura Vida ? L’accezione assume significati diversi secondo il modo in cui la si usa, può essere un saluto, oppure la risposta al saluto stesso così come può essere la risposta a una specifica …

Costa Rica: curiosità dalla regione del Guanacaste.
26/12/2014 – 21:46 | Nessun commento

Nella calda regione del Guanacaste è stato da poco celebrato il 245° Anniversario della Fondazione della città di Liberia.
Era il 4 di settembre del 1769 quando fu fondato il “Poblado de Guanacaste”, oggi appunto la …

La Costa Rica si candida al premio Nobel per avere abolito l’esercito sessantasei anni fa.
21/12/2014 – 04:25 | Nessun commento
forze armate

L’Assemblea Legislativa  ha approvato una mozione per proporre la Costa Rica e il Giappone come  Premio Nobel per la Pace in ragione della decisione di abolire i propri eserciti come istituzioni permanenti. Il disegno di legge …