Headline »

header 2

Il blog per gli Italiani in Costa Rica

14/02/2010 – 17:43

Il blog per gli ” Italiani in Costa Rica ” nasce nel 2009 come uno spazio a disposizione della comunità di Italiani che risiedono in Costa Rica e di coloro che vorrebbero trasferirvisi o semplicemente affrontare …

Share and Enjoy

Leggi l'articolo completo »
selezionati per voi

Una selezione degli articoli migliori e più letti nel blog

esperienze Italiane

Le esperienze degli italiani nella storia della Costa Rica e di quelli che si sono trasferiti con successo .

News

Le novità su economia, cultura, turismo estratto dalle testate giornalistiche internazionali

vivere nel paese

L'anima, la cultura, le opportunità di un paese che attraverso le sue mille possibilità può aiutare a raggingere il sogno della felicità.

vivere verde

La nostra maniera di vivere la Costa Rica attraverso approfondimenti sulle tematiche sociali e ambientali

In primo piano, selezionati per voi, Turismo sostenibile, Viaggi, vivere nel paese »

Le nostre case in affitto a Puerto Viejo.

12/09/2012 – 10:35
Lanchón

Da alcuni anni abbiamo a disposizione quattro belle case di legno per offrirvi ospitalità a Puerto Viejo de Talamanca, nel cuore della costa caraibica di Costa Rica. Le case sono ubicate a trecento metri dalla stupenda spiaggia di Playa Negra che si adagia sul Mare dei Caraibi, dopo il Parco Nazionale di Cahuita. Il paese, dotato di tutti i servizi, è distante dalle nostre case solo un km e si raggiunge facilmente a piedi, anche lungo la spiaggia …

Per saperne di più dai un’occhiata sl sito web del nostro JARDIN DE PLAYA NEGRA, con le informazioni sulle nostre case vacanza ma anche sulla località e le infinite opportunità che regala. Seguiteci anche sulla nostra pagina FACEBOOK

Chi è interessato mi contatti per disponibilità e prezzi su amano.ingegno@gmail.com. Il telefono cellulare è (+506)-8555.8635 oppure (+506) 8543.4525 – Il telefono fisso è (+506) 2750.0171

Playa Negra intorno al paese di Puerto Viejo

Il paese di Puerto Viejo, di origine afro-caraibica, è dotato di ottimi servizi ed è frequentatissimo da turisti provenienti da ogni parte (nel 2011 è stato indicata come l’undicesima località imperdibile nel mondo dalla prestigiosa rivista Frommer’s ed una delle più belle località del paese secondo l’altrettanto nota guida di Lonely Planet)

Affittiamo queste case per brevi o lunghi periodi, a seconda delle vostre esigenze, a prezzi molto contenuti garantendo un servizio di accoglienza ed orientamento pensato per gli ospiti Italiani.

Casa Naranja

La Casa La Terrazza

Le case sono immerse in un giardino tropicale sotto un magnifico bosco di almendros, i grandi mandorli di mare che sono frequentati da scimmie Congo, uccelli di tante specie, bradipi, scoiattoli … Le case dispongono tutte di cucina bene attrezzata, una o due camere da letto matrimoniali,  bagno privato e verande coperte che sono i “polmoni ” della casa ,luoghi ideali per godersi la natura che qui è davvero prodigiosa. Una casa, più adatta a soggiorni lunghi e dispone di due letti aggiuntivi. A pagamento potete avere una spettacolare cena a base di pesce o vegetariana preparata da Anna e potete usufruire di un buon servizio di lavanderia.

Casa Amarilla

La Casa Amarilla

La CASA AMARILLA è la nostra casa più grande e confortevole, adatta per chi desideri soggiornare più a lungo. Dispone di  una camera da letto matrimoniale ed un letto a castello in un angolo del soggiorno, bagno con doccia ed acqua calda, una terrazza coperta, un ampio soggiorno con una zona pranzo per sei persone ed una cucina bene attrezzata.

La CASA LA TERRAZZA è un ampio appartamento che puo’ ospitare fino a quattro persone. Dispone di due camere da letto matrimoniali, un bagno con doccia dotata di acqua calda. L`amplia terrazza coperta è attrezzata come zona soggiorno – pranzo con un comodo angolo cucina completamente arredato.

casa Naranja

La Casa Naranja

La CASA NARANJA è  l’appartamento piu lussuoso e confortevole adatto anche a lunghi soggiorni. Il primo livello dispone di un ampio soggiorno pranzo, di una camera matrimoniale bagno ed amplissime terrazze esterne per una straordinaria vita all’aperto. Una scala interna conduce ad un soppalco attrezzato per ospiti.

——

Se vi abbiamo incuriosito forse volete sapere perché andare a Puerto Viejo, oppure  cosa fare a Puerto Viejo e infine… come arrivare …

Per qualsiasi informazioni consultate il nostro sito web oppure scrivetemi al mio indirizzo: amano.ingegno@gmail.com.

Share and Enjoy

In primo piano, selezionati per voi »

Il paese più “felice” del mondo

29/03/2010 – 08:21
pappagallo

Secondo lo studio realizzato e pubblicato nel 2009 dall’organizzazione non governativa ” The New Economics Foundation (NEF)” la Costa Rica è il paese dove ci si sente ” i  più felici al mondo” e  in armonia con l’ambiente

……

Più dell’85% degli abitanti si dichiara infatti  “felice di vivere” nel paese latino-americano. I criteri presi in considerazione in questo studio tengono conto del grado di soddisfazione degli abitanti, ma anche della speranza di vita e delle politiche condotte in favore dell’ambiente in ciascun paese. Tutti i parametri contribuiscono a formare quello che al NEF chiamano “Happy planet index“, che indica il tasso di benessere ‘sostenibile’.

In Costa Rica, l’ aspettativa di vita è di 78,5 anni,  l’85% degli abitanti si dichiara felice e soddisfatto della propria esistenza e il paese non è lontano dall’ aver trovato l’equilibrio tra i suoi consumi e le sue risorse naturali”.

Secondo i dati forniti dalla ricerca l’Italia è in 69esima posizione (seguita da Romania e Francia) con 44 punti contro i 76.1 della prima in classifica e i 16.6 dell’ultima. Usa, India e Cina erano più ecologici e contenti venti anni fa. Il Regno Unito è al 74esimo posto mentre gli Stati Uniti occupano solo la 114/a posizione. Il fanalino di coda è lo Zimbabwe.

La classifica della felicità ‘verde’ fornisce un’importante indicazione delle reali priorità per le persone e per il pianeta, evidenziando che a rendere felici non è il consumo sfrenato delle risorse, ma la possibilità di avere il tempo necessario a godere di quello che si ha. Non a caso a guidare la classifica sono paesi a reddito medio, a conferma che chi preme troppo l’acceleratore sui consumi perde di vista la sostenibilità per il pianeta e le generazioni future.

Share and Enjoy

Ambiente, Associazioni, volontariato »

Reintrodurre e ripopolare la Costa Rica di pappagalli Ara.

07/04/2016 – 17:49
ara 2
I meravigliosi Ara del Costa Rica, l’Ara macao e l’Ara ambiguus, erano un tempo diffusi in tutto il paese. Ma nel corso degli ultimi decenni, le catture e la perdita dell’habitat hanno ridotto molto il loro numero, ed oggi sopravvivono solo due popolazioni principali di Ara macao nella Osa Conservation Area (ACOSA) e nella Central Pacific Conservation Area (ACOPAC). Gli Ara ambiguus sono ancora più rari, si stima che in Costa Rica sopravvivono solo poche centinaia di esemplari, con solo 25-35 coppie riproduttive.

ara 6L’Ara Project è nato 8 anni fa per proseguire il lavoro di Margot e Richard Frisius, una coppia di statunitensi che negli anni ’80 si trasferirono a Rio Segundo de Alajuela creando un centro di conservazione per i pappagalli. Da allora l’Ara Project si è sviluppato, creando due centri: uno a Punta Islita, in Guanacaste e l’altro a Manzanillo, Limon. L’obiettivo principale è quello di riprodurre gli Ara per reintrodurli in natura, ripopolando le aree dove si sono estinti localmente. Inoltre, vengono svolti dei programmi educativi per sensibilizzare adulti e bambini sull’importanza della conservazione degli Ara.

Il centro di riproduzione per le due specie è quello di Punta Islita, dove vengono anche reintrodotti gli Ara macao, mentre gli Ara ambiguus vengono reintrodotti dalla struttura di Manzanillo. Sono tutti e due visitabili, per informazioni cliccate qui >>>> Ara Project <<<<<<

ara 5L’Ara Project si basa molto sulla partecipazione di volontari. Se siete interessati, troverete maggiori informazioni su http://thearaproject.org/volunteer/current-opportunities/ (in inglese e spagnolo).

————-

Se cliccate qui vi collegate alla >>>>  pagina Facebook dell’Ara Project <<<<<

Share and Enjoy

A San Josè artigiani del cuoio da quattro generazioni.

27/03/2016 – 03:07
cuoio 3

Christopher Aguilera Ibarra non ha mai realizzato un paio di stivali a mano, ma sa che un giorno lo saprà fare, perché ce l’ha nel sangue: il padre gli ha già insegnato a confezionare cinture …

Share and Enjoy

Il Parco Naturale di Santa Rosa, un paradiso della Costa Rica dimenticato

21/03/2016 – 18:17
playa naranjo

Il primo parco nazionale di Costa Rica, inaugurato nel 1971, si estende per quasi cinquecento chilometri quadrati nella zona nord della costa pacifica del paese, ed è una dei più selvagge e dimenticate aree protette …

Share and Enjoy

Manuel Obregon: il musicista di Costa Rica che vibra alla frequenza della natura

10/03/2016 – 01:01
IMG_7011

Manuel Obregon, pianista e compositore, ministro della cultura della Costa Rica tra il 2010 e il 2014, si dedica con fervore e grande passione alla ricerca di suoni perduti e inediti di questo paese. Racconta di …

Share and Enjoy

Un fine settimana a San Josè.

28/02/2016 – 23:28
san josè

San Jose, capitale della Costa Rica, due milioni e mezzo di abitanti, rumorosa, caotica e bruttina viene sistematicamente esclusa dalle vacanze ed è considerata spesso semplicemente una tappa obbligata all’arrivo e alla partenza. Chepe, come …

Share and Enjoy

Costa Rica, diario di viaggio del 2009

10/02/2016 – 01:26
Canale Nicaragua 4

Pubblico qui un mio diario di viaggio che avevo perso di vista perchè lo avevo inserito su ” Turisti per Caso”. Ho trovato curioso, rileggendolo, verificare che Puerto Viejo, poi scelto com luogo per risiedervi, non mi …

Share and Enjoy

L’altra Costa Rica vista da vicino.

23/12/2015 – 01:38
Rio Estrella

Riceviamo questo breve ma intenso resoconto di viaggio da Maurilia e Mauro, due ospiti che hanno soggiornato a lungo qui ai Caraibi in una delle nostre case. Con loro abbiamo avuto il piacere di condividere itinerari …

Share and Enjoy

Le multinazionali ? Anche in Costa Rica bisogna scegliere per vivere in maniera più etica

07/11/2015 – 01:45
limiti sviluppo

Ecco quello che penso delle multinazionali e del perché dobbiamo boicottarle. Sappiamo che portano sulle nostre tavole e nelle nostre vite prodotti privi di senso etico, sociale e ambientale. Il nostro no segnerà la loro …

Share and Enjoy

Affamati e obesi. Anche la Costa Rica sulla bilancia degli squilibri mondiali

16/10/2015 – 01:24
images

“Chi impara ma non pensa è perduto
Chi pensa ma non impara è in pericolo”
Confucio
Il pianeta produce più cibo di quanto non abbia mai prodotto nella storia dell’Umanità, e più di una persona su dieci sulla …

Share and Enjoy

Costa Rica: i limiti dello sviluppo e l’impegno nella salvaguardia del territori

20/09/2015 – 19:48
pesticidi

” Non vorrei sembrare troppo catastrofico, ma dalle informazioni di cui posso disporre  come segretario generale si trae una sola conclusione: i paesi membri dell’ONU hanno a disposizione  a malapena dieci anni per accantonare le proprie dispute  e impegnarsi in …

Share and Enjoy

Volete un auto in Costa Rica ? Gioie e dolori a portata di mano.

08/09/2015 – 01:30
INS2

Dal nostro Fiorenzo, pilastro del blog per la regione del Guanacaste ricevo questo utilissimo articolo che pubblico volentieri. Leggetelo, è uno spaccato di vita nel paese.
—-
Anche nella “selvaggia” regione del Guanacaste usiamo le automobili e …

Share and Enjoy