header 2
14/02/2010 – 17:43 | 449 commenti

Il blog per gli ” Italiani in Costa Rica ” nasce nel 2009 come uno spazio a disposizione della comunità di Italiani che risiedono in Costa Rica e di coloro che vorrebbero trasferirvisi o semplicemente affrontare …

Leggi tutto »
Foto in Costa Rica

Le migliori foto della Costa Rica, della flora e della fauna, della gente, delle tradizioni, delle feste.

selezionati per voi

Una selezione degli articoli migliori e più letti nel blog

da visitare …

Consigli di viaggio, luoghi che non potete perdere, suggerimenti per il viaggiatore, itinerari insoliti …

News

Le novità su economia, cultura, turismo estratto dalle testate giornalistiche internazionali

Le ricette di Anna

Anna presenta le proprie ricette per cucinare alla Italiana con ingredienti locali. Una sfida vinta in partenza.

da visitare ..., esperienze Italiane, In primo piano, natura e paesaggi, selezionati per voi, Turismo sostenibile, Viaggi, vivere nel paese »

Le nostre case in affitto a Puerto Viejo.
12/09/2012 – 10:35 | 25 commenti
Lanchón

Dal 2013 abbiamo a disposizione, per offrirvi ospitalità a Puerto Viejo de Talamanca, nel cuore della costa caraibica di Costa Rica, tre belle case di legno, ubicate a trecento metri dalla stupenda spiaggia di Playa Negra che si adagia sul Mare dei Caraibi, dopo il Parco Nazionale di Cahuita. Il paese è distante dalle nostre case solo un km e si raggiunge facilmente a piedi, anche lungo la spiaggia …

Per saperne di più date un’occhiata sl sito web del nostro JARDIN DE PLAYA NEGRA, con le informazioni sulle nostre case vacanza ma anche sulla località e le infinite opportunità che regala. Seguiteci anche sulla nostra pagina FACEBOOK

Chi è interessato mi contatti per disponibilità e prezzi su amano.ingegno@gmail.com. Il telefono cellulare è (00506)-8588.2638 oppure 8543.4525 – il fisso è (00506) 2750.0171

Playa Negra intorno al paese di Puerto Viejo

Il paese di Puerto Viejo, di origine afro-caraibica, è dotato di ottimi servizi ed è frequentatissimo da turisti provenienti da ogni parte (nel 2011 è stato indicata come l’undicesima località imperdibile nel mondo dalla prestigiosa rivista Frommer’s ed una delle più belle località del paese secondo l’altrettanto nota guida di Lonely Planet)

Affittiamo queste case per brevi o lunghi periodi, a seconda delle vostre esigenze, a prezzi molto contenuti garantendo un servizio di accoglienza ed orientamento pensato per gli ospiti Italiani.

Casa Naranja

La Casa La Terrazza

Le case sono immerse in un giardino tropicale sotto un magnifico bosco di almendros, i grandi mandorli di mare che sono frequentati da scimmie Congo, uccelli di tante specie, bradipi, scoiattoli … Le case dispongono tutte di cucina bene attrezzata, una o due camere da letto matrimoniali,  bagno privato e verande coperte che sono i “polmoni ” della casa ,luoghi ideali per godersi la natura che qui è davvero prodigiosa. Una casa, più adatta a soggiorni lunghi e dispone di due letti aggiuntivi. A pagamento potete avere una spettacolare cena a base di pesce o vegetariana preparata da Anna e potete usufruire di un buon servizio di lavanderia.

Casa Amarilla

La Casa Amarilla

La CASA AMARILLA è la nostra casa più grande e confortevole, adatta per chi desideri soggiornare più a lungo. Dispone di  una camera da letto matrimoniale ed un letto a castello in un angolo del soggiorno, bagno con doccia ed acqua calda, una terrazza coperta, un ampio soggiorno con una zona pranzo per sei persone ed una cucina bene attrezzata.

La CASA LA TERRAZZA è un ampio appartamento che puo’ ospitare fino a quattro persone. Dispone di due camere da letto matrimoniali, un bagno con doccia dotata di acqua calda. L`amplia terrazza coperta è attrezzata come zona soggiorno – pranzo con un comodo angolo cucina completamente arredato.

casa Naranja

La Casa Naranja

La CASA NARANJA è  l’appartamento piu lussuoso e confortevole adatto anche a lunghi soggiorni. Il primo livello dispone di un ampio soggiorno pranzo, di una camera matrimoniale bagno ed amplissime terrazze esterne per una straordinaria vita all’aperto. Una scala interna conduce ad un soppalco attrezzato per ospiti.

——

Se vi abbiamo incuriosito forse volete sapere perché andare a Puerto Viejo, oppure  cosa fare a Puerto Viejo e infine… come arrivare …

Per qualsiasi informazioni consultate il nostro sito web oppure scrivetemi al mio indirizzo: amano.ingegno@gmail.com.

vivere nel paese »

Tentare la fortuna in Costa Rica: dove e come
03/09/2013 – 02:00 | Commenti disabilitati
slot

Ci sono molti modi in Costa Rica per trascorrere una nottata all’insegna del gioco tentando di vincere qualche soldo: qui le corse dei cavalli e dei cani sono molto popolari, e il paese ospita anche una quarantina di case da gioco che riscuotono un discreto successo sia tra i turisti che tra la popolazione locale. La maggior parte dei casinò sono a San Jose’ ma se ne trovano alcuni anche nelle principali località marittime come Coco Beach, Manuel Antonio e Tamarindo.

casino_costaricaIn Costa Rica i casinò sono diversi rispetto a Las Vegas: qui l’atmosfera è molto più rilassata, l’ambiente è più piccolo e intimo e non bisogna per forza presentarsi in giacca e cravatta per essere ammessi all’interno.  Di solito si gioca con una discreta musica in sottofondo e non c’è la calca di persone tipica delle case da gioco statunitensi. Le sale ospitano normalmente 6 tavoli da gioco e una cinquantina di slot machine: i giocatori se la prendono comoda, girano per il locale con un drink alla mano e si concentrano sul gioco e sui numeri.

Uno dei giochi più popolari è il 21, anche noto come Rummy: si tratta della versione locale del blackjack (con alcune regole leggermente diverse). Altri giochi locali molto diffusi sono il Tute (o Carribean Stud Poker) e il pai gow poker. Anche la roulette è molto popolare (ma qui ha un altro nome: si chiama Canasta).

 

In primo piano, selezionati per voi »

Il paese più “felice” del mondo
29/03/2010 – 08:21 | 2 commenti

Il paese più “felice” del mondo

Secondo lo studio realizzato e pubblicato nel 2009 dall’organizzazione non governativa ” The New Economics Foundation (NEF)” la Costa Rica è il paese dove ci si sente ” i  più felici al mondo” e  in armonia con l’ambiente

……

Più dell’85% degli abitanti si dichiara infatti  “felice di vivere” nel paese latino-americano. I criteri presi in considerazione in questo studio tengono conto del grado di soddisfazione degli abitanti, ma anche della speranza di vita e delle politiche condotte in favore dell’ambiente in ciascun paese. Tutti i parametri contribuiscono a formare quello che al NEF chiamano ”Happy planet index“, che indica il tasso di benessere ‘sostenibile’.

In Costa Rica, l’ aspettativa di vita è di 78,5 anni,  l’85% degli abitanti si dichiara felice e soddisfatto della propria esistenza e il paese non è lontano dall’ aver trovato l’equilibrio tra i suoi consumi e le sue risorse naturali”.

Secondo i dati forniti dalla ricerca l’Italia è in 69esima posizione (seguita da Romania e Francia) con 44 punti contro i 76.1 della prima in classifica e i 16.6 dell’ultima. Usa, India e Cina erano più ecologici e contenti venti anni fa. Il Regno Unito è al 74esimo posto mentre gli Stati Uniti occupano solo la 114/a posizione. Il fanalino di coda è lo Zimbabwe.

La classifica della felicità ‘verde’ fornisce un’importante indicazione delle reali priorità per le persone e per il pianeta, evidenziando che a rendere felici non è il consumo sfrenato delle risorse, ma la possibilità di avere il tempo necessario a godere di quello che si ha. Non a caso a guidare la classifica sono paesi a reddito medio, a conferma che chi preme troppo l’acceleratore sui consumi perde di vista la sostenibilità per il pianeta e le generazioni future.

economia »

Tutto quello che dovete sapere sulle tasse in Costa Rica
26/01/2015 – 18:01 | Nessun commento
tasse

Senza la pretese di presentarvi un vademecum dettagliato delle questioni fiscali che riguardano la Costa Rica ho stilato un elenco sommario delle principali imposte che interessano anche gli stranieri residenti nel paese. Per gli approfondimenti, soprattutto se si tratta di società costituite qui, occorre fare riferimento ad un contador ( commercialista ) locale.

Basicamente le imposte cui dovete fare riferimento sono le seguenti :

- La tassa di importazione, o impuesto de importación

Ogni prodotto importato che non è coperto da un trattato commerciale tra paese esportatore e Costa Rica paga la tassa di importazione prima dello sdoganamento. Se si acquista un prodotto in un negozio locale, la tassa è già pagata. Se ordinate un prodotto online, si dovrà pagare la tassa su di esso per farlo sdoganamento. Se volete portare i vostri beni e la vostra auto con voi in Costa Rica, dovete pagare la tassa di importazione in base al suo valore. Per calcolare la tassa di importazione informatevi con lo spedizioniere che incaricate del trasporto.

- L’ imposta sulle vendite, o impuesto de ventas

Ogni prodotto e la maggior parte dei servizi, escludendo quello che sono inclusi nella canasta básica, o paniere alimentare di base, pagano il 13 per cento l’imposta sulle vendite. La canasta basica è un elenco dei prodotti di base come la frutta, verdura, riso e fagioli, carne, medicine, attrezzi agricoli e forniture, alcuni prodotti veterinari, prodotti educativi essenziali e gli strumenti per la pesca commerciale, che sono tutti esenti da imposte sulle vendite. Il governo del Costa Rica ha in programma di cambiare l’IVA dal 13 per cento al 15 per cento.

- Le imposte sul reddito, o impuesto de la renta

Se si genera reddito in Costa Rica come persona o attraverso una società, si dovrà pagare l’imposta sul reddito. L’imposta sul reddito viene pagato prima 15 dicembre di ogni anno. L’anno fiscale Costa Rica va dal 1 ottobre al 30 settembre. Se si genera un reddito estero e già pagate nel paese in cui è stato generato il reddito, non dovete pagare alcuna imposta sul reddito in Costa Rica.

- Imposta sulle plusvalenze

La Costa Rica non ha una imposta sulle plusvalenze, ma controllate con il vostro paese d’origine in cui potrebbe essere necessario pagare le imposte sulle plusvalenze sui vostri guadagni in Costa Rica.

- Tassa di proprietà, o impuesto sobre la propiedad

Se si possiedono proprietà in Costa Rica, si deve pagare l’imposta fondiaria annuale, pagabile trimestralmente. La maggior parte dei comuni vi darà uno sconto se si paga l’intero anno in anticipo. L’imposta è 0,25 per cento del valore registrato di vostra proprietà nel comune (non nel Registro Nazionale), come disciplinato dalla legge 7509. A partire dal 2015 e ogni cinque anni dopo, si deve dichiarare il valore della vostra proprietà te . Se non lo fai, il dipartimento di ingegneria del Comune lo farà per voi. La tassa di proprietà viene pagata nel comune in cui si trova la vostra proprietà.

- Imposta di casa di lusso, o impuesto solidario

La tassare l casa di lusso deve essere pagato entro il 15 gennaio di ogni anno e deve solo essere pagato se il valore costruzione di vostra proprietà supera ¢ 128 milioni (242 mila dollari al tasso di oggi). Questa tassa è 0,25 per cento del valore totale della vostra proprietà fino a ¢ 319 milioni incluso il valore del terreno e va fino al 0,55 per cento per una proprietà di ¢ 1,9 miliardi. Se non si è sicuri del valore della vostra proprietà, occorre assumere un perito autorizzato. La Luxury Home imposte può essere pagato in qualsiasi Banco de Costa Rica.

- Tassa di circolazione, o Marchamo

Ogni anno, dopo la seconda metà di novembre e prima del 31 dicembre, si deve pagare la tassa di circolazione o marchamo – anche conosciuto come un permesso di circolazione del veicolo – per ogni veicolo a motore che si possiede. È possibile consultare on-line quanto si deve pagare. Si può pagare in quasi tutte le banche della Costa Rica  e presso l’Istituto Nazionale delle Assicurazioni, o INS. A partire da gennaio è possibile pagare (con penale) in qualsiasi degli uffici INS. Quando si paga, si riceverà un adesivo, che si dovrebbe mettere sul lato destro del parabrezza. La polizia stradale monitorano i parabrezza delle auto sulla strada pesantemente, e se non portare l’adesivo, essi confiscare le vostre targhe.

- L’imposta sulle Società, o impuesto de Sociedades

Qualsiasi società costituita, attiva o non attiva, deve pagare l’imposta sulle società, da liquidare tra 1 gennaio e il 31 gennaio di ogni anno. Per il 2015, le aliquote sono le seguenti:  Società attive >>> ¢ 201.700 ($ 381); Società non attive >>> ¢ 100.850 ($ 191).

——-

Rinvio ad un articolo pubblicato sul blog per chi è interessato a conoscere le specifiche problematiche della tassazione del cittadino Italiano residente in Costa Rica

Le nostre case in affitto a Puerto Viejo.
12/09/2012 – 10:35 | 25 commenti
Lanchón

Dal 2013 abbiamo a disposizione, per offrirvi ospitalità a Puerto Viejo de Talamanca, nel cuore della costa caraibica di Costa Rica, tre belle case di legno, ubicate a trecento metri dalla stupenda spiaggia di Playa Negra che si …

Il paese più “felice” del mondo
29/03/2010 – 08:21 | 2 commenti
Il paese più “felice” del mondo

Secondo lo studio realizzato e pubblicato nel 2009 dall’organizzazione non governativa ” The New Economics Foundation (NEF)” la Costa Rica è il paese dove ci si sente ” i  più felici al mondo” e  in armonia …

Terreno edificabile a due passi dal mare dei Caraibi
21/01/2015 – 18:19 | Nessun commento
spiaggia

Una nostra amica, innamoratasi in un attimo di Puerto Viejo de Talamanca, sulla costa caraibica della Costa Rica, lo scorso anno aveva acquistato un lotto di terreno con l’obiettivo di realizzare la propria casa e tre …

Anche in Costa Rica aglio e cipolla per allontanare gli insetti
17/01/2015 – 00:44 | Nessun commento
foto 2

Quando formiche, afidi, acari, mosche e parassiti vari attaccano le nostre piante, evitiamo di sterminarli con il baygon, e tentiamo invece un approccio un po’ più naturale.
Ci sono numerose piante che con poca fatica …

Io ero un uomo bianco
15/01/2015 – 22:45 | Nessun commento
pura vida

Forse dovrei chiedere scusa ai lettori se sto per tediarli a causa del tema trattato, ma questo è il mio periodo Pura Vida di cui avete letto nel precedente articolo e adesso voglio raccontare qualche …

Pura Vida
07/01/2015 – 01:16 | 10 commenti
PuraVidaBord

Cosa significa Pura Vida ? L’accezione assume significati diversi secondo il modo in cui la si usa, può essere un saluto, oppure la risposta al saluto stesso così come può essere la risposta a una specifica …

Costa Rica: curiosità dalla regione del Guanacaste.
26/12/2014 – 21:46 | Nessun commento

Nella calda regione del Guanacaste è stato da poco celebrato il 245° Anniversario della Fondazione della città di Liberia.
Era il 4 di settembre del 1769 quando fu fondato il “Poblado de Guanacaste”, oggi appunto la …

La Costa Rica si candida al premio Nobel per avere abolito l’esercito sessantasei anni fa.
21/12/2014 – 04:25 | Nessun commento
forze armate

L’Assemblea Legislativa  ha approvato una mozione per proporre la Costa Rica e il Giappone come  Premio Nobel per la Pace in ragione della decisione di abolire i propri eserciti come istituzioni permanenti. Il disegno di legge …

Banane e pesticidi. Il Governo della Costa Rica indennizza le vittime del Nemagon dopo trent’anni.
16/12/2014 – 23:08 | 2 commenti
pesticida

Trent’anni sono passati da quando il governo della Costa Rica ha proibito l’uso del pesticida Nemagon nelle piantagioni di banane del paese, ma i danni all’ambiente e alla salute delle persone che hanno lavorato in …

Opportunità per un investimento ecosostenibile nella jungla ai Caraibi di Costa Rica
08/12/2014 – 00:20 | 9 commenti
IMG_3420

Ho avuto l’opportunità di visionare due terreni in vendita di un amico spagnolo in Puerto Viejo de Talamanca. Si trovano in località Patino, a 3 km dal paese e dal mare e fiancheggiano la bellissima …

Rio Pacuare: l’attesa
30/11/2014 – 23:21 | Nessun commento
Traffico

E’ presto, non sono ancora le sei, mi sono già alzato e sono già fuori, sto andando al teatro Nacional di San Josè.
Il mio amico Oscar Varela, il titolare della Costa Sol, mi ha regalato …

Il Canale di Nicaragua: un disastro annunciato.
20/11/2014 – 22:50 | 4 commenti
canale Nicaragua mappa

Pubblichiamo oggi la seconda parte dell’articolo che racconta dell’improvvida decisione di realizzare il Canale di Nicaragua, immenso duplicato del Canale di Panama che il governo Nicaraguense intende realizzare col sostegno della Cina, in spregio a …