Home » Rafting e kaiaking

Rafting e kaiaking

Per migliaia di anni il tempo e gli eventi naturali hanno plasmato nella Costa Rica vallate e canyon di ogni tipo, creando molti paesaggi fluviali, e lacustri adatti oggi a fare rafting e kayaking. Alcuni dei fiumi più noti del paese – tra cui il Reventazon, Pacuare e Corobici – ritagliano il loro percorso attraverso fitte foreste e si snodano lungo cascate . Le opzioni per fare rafting  sono davvero molto numerose e sono adatte a tutte le età e abilità, sempre seguite da guide professionali che possono garantire che tutte le esperienze siano sicure, divertenti e memorabili.

Elenchiamo qui solo alcune tra le destinazioni più note per il rafting e kayaking invitandovi a cercare nelle guide specializzate le numerose altre opportunità esistenti .
——————————————-

Rafting

San Josè – Pejibaye – Il fiume è un affluente del fiume Reventazon, nella Valle Turrialba, a sole due ore da San Jose. Questo è un grande fiume per principianti in quanto ha solo rapide di classe I e II rapide, che lo rende un inizio perfetto anche per i  bambini (dai 5 anni in su).

Manuel Antonio – Fiume Savegre – Uno dei fiumi più incontaminate del paese e circondato da una vegetazione lussureggiante e acque serpeggianti, le funzioni rapide di classe II e III che sono l’ideale per principianti travetti

Vulcano Tenorio e Miravalles – Il Tenorio e l’area Vulcano Miravalles si trova nel nord altopiani lungo il confine orientale del Guanacaste con la provincia di Alajuela. Con molti fiumi, cascate, fitte foreste secche tropicali, foreste pluviali e le foreste pluviali primarie, l’area ospita una grande varietà di fauna selvatica ed è in una posizione eccellente per una combinazione di esplorazione e relax. Il vulcano è considerato dormiente ma il terreno circostante è disseminata di attività geotermica in forma di termale sorgenti calde e geyser. La zona è forse più noto per la mistica Rio Celeste, un fiume affascinante con un colore unico e strano blu, generato da una chimica di zolfo e carbonati di calcio

Per avere un’idea del rafting in Costa Rica  guarda il filmato

————————–

Kayaking

Lago Arenal – Situato ai piedi del vulcano attivo Arenal, il Lago Arenal è il più grande lago della Costa Rica. In seguito all’eruzione del 1968 del vulcano, la dimensione del lago è stata triplicata, oggi siede su una superficie totale di 33 km quadrati. L’area circostante il lago è composto da colline di boschi ed allevamento, ed è naturalmente dominato dallo stesso vulcano che vomita di continuo la sua lava .

Manuel Antonio – L’estuario dell’ Isola Damas è a soli quindici minuti al di fuori di Manuel Antonio. Le mangrovie nascono dove le acque dell’oceano incontrano fiumi di acqua dolce, creando un sistema sottomarino di radicamento tra gli alberi. Qui il  kayak può scivolare attraverso acque interne protette esplorando le zone costiere di mangrovie e scoprire una grande varietà di fauna selvatica all’interno delle foreste di mangrovie osservando in silenzio una serie spettacolare di uccelli, serpenti, coccodrilli e molti gruppi di scimmie cara blanca.