Home » Surf

Surf

Quando si parla di surf  la Costa Rica è talvolta chiamata “Hawai dell’ America Latina”i si riferisce in questo modo alle migliaia di interruzioni della linea di costa dovute alla particolare conformazione del litorale ed alle numerose foci di fiumi che, in particolare sul Pacifico, aiutano la formazione di correnti ed onde che sono costanti per tutti l’anno, con la possibilità di scegliere dove andare in funzione anche del proprio livello di esperienza .

La cultura del surf  in Costa Rica è molto diffusa e gli sportivi sono supportati dovunque con proposte di corsi a tutti i livelli, negozi di surf, affitti di tavole, bar, e attività alternative di ogni tipo. Esistono dovunque sistemazioni a prezzi accessibili frequentate in prevalenza da surfisti che creano atmosfere amichevoli e una divertente vita notturna.

Il surf in molte delle spiagge è talmente ad alto livello che alcune località sono diventate sede di alcuni dei migliori concorsi internazionali di surf e il Costa Rica è diventata una meta che è destinata ad essere sulla lista che ogni surfista.

Il seguente elenco commentato delle destinazioni surf comune vi aiuterà a iniziare la vostra ricerca.

La costa nord del Pacifico

Tamarindo è la mecca del grande surf. La zona è molto sviluppata turisticamente e offre davvero tutto quello che occorre al surfista ad ogni livello di esperienza. Tamarindo è raggiungibile in quattro ore e mezza da San Jose.

Nosara è un’altra località di grandi potenzialità e dispone di surf spots di classe mondiale tutto l’anno. Buoni i livelli di accoglienza, servizi e locali notturni.

Avanellas / Negra è perfetto per coloro che desiderano un ritmo più lento rispetto a Tarmarindo o Nosara. Gli hotel sono comunque sufficienti ma la vita notturna è praticamente inesistente. Questa area è accessibile tramite strada sterrata da Tamarindo.

Malpais è un paradiso per i surfisti intermedi e talvolta presenta condizioni di mare abbastanza interessanti per sfidare anche i surfisti più avanzati. L’area ha uno sfondo incredibilmente verde, sistemazini di ogni tpo adeguate e poca vita notturna. È quindi la destinazione ideale per una rilassante esperienza di surf in Costarica.

La costa centrale del Pacifico

Playa Hermosa / Jaco è uno dei più facili punti da raggiungere venendo da San Jose. Si trova a solo due ore dall’aeroporto e si rivolge dal livello intermedio al surfer esperto. Non vi è abbondanza di alloggi per tutte le tasche.

Manuel Antonio si rivolge ai principianti ed è l’ideale per quelli che viaggiano con i partner non interessati al surf. Si arriva in 3 ore da San Jose con l’auto e la zona offre numerose attività alternative.

Domenical ed è la scelta ideale per i surfisti seri che vogliono evitare le folle in favore di un’atmosfera più rilassata rispetto a Jaco, senza compromettere la qualità del surf.

La costa sud del Pacifico

Matapalo, poco affollata, ha una spiaggia incontaminata in una posizione estremamente remota. Gli alloggi, non molto numerosi, possono essere molto costosi, ma in genere i pasti sono inclusi nel prezzo.

Pavones è anch’ essa estremamente remota e piuttosto difficile da raggiungere nella Penisola di Osa. Il surf è molto incoerente, ma se vi capita di essere lì al momento giusto, il viaggi fin laggiù può davvero valer la pena di essere fatto. In una giornata buona, potete prendere l’onda fino a tre minuti.

La costa Atlantica

Puerto Viejo è la casa del famoso Salsa Brava ed è solo per esperti. Vi è una certa sistemazione nella città ma la maggior parte della vita notturna è un po ‘più a sud in Cocles. La città è di tre ore da San Jose in auto e tutta su strade asfaltate