Headline »

14/02/2010 – 17:43

Il blog per gli ” Italiani in Costa Rica ” nasce nel 2009 come uno spazio a disposizione della comunità di Italiani che risiedono in Costa Rica e di coloro che vorrebbero trasferirvisi o semplicemente affrontare …

Leggi l'articolo completo »
In primo piano

Articoli selezionati per comprendere le diverse realtà del paese

esperienze Italiane

Le esperienze degli italiani nella storia della Costa Rica e di quelli che si sono trasferiti con successo .

News

Le novità su economia, cultura, turismo estratto dalle testate giornalistiche internazionali

vivere nel paese

L'anima, la cultura, le opportunità di un paese che attraverso le sue mille possibilità può aiutare a raggingere il sogno della felicità.

vivere verde

La nostra maniera di vivere la Costa Rica attraverso approfondimenti sulle tematiche sociali e ambientali

Home » Associazioni, News

” Costa Rica por siempre “: inizio con grande slancio .

Inserito da on 16/10/2010 – 16:29 2 Comments

” Costa Rica por Siempre ” nasce in Costa Rica come associazione no profit il 18 novembre del 2009 col compito di gestire  una importante iniziativa di conservazione delle aree in collaborazione col governo e con la partnership  delle  tre Associazioni statunitensi : The Nature Conservancy, Linden Trust for Conservation e Gordon & Betty Moore Foundation .

Obiettivo principale dell’Associazione è quello di consolidare e far crescere l’insufficiente sistema delle aree protette marine  e  di rafforzare il sistema delle aree protette terrestri a partire da quelle ecologicamente più rappresentative del paese , aree che in generale che sono cronicamente carenti di fondi adeguati al loro sostentamento. L’ intenzione è quello di avviare un progetto di gestione efficace e dotato di  una fonte stabile di finanziamento così da permettere al Costa Rica di diventare il primo paese in via di sviluppo a raggiungere effettivamente gli obiettivi del programma di lavoro internazionale previsto dal documento su ” Le aree protette della Convenzione sulla Diversità Biologica delle Nazioni Unite ” .

Il governo della Costa Rica, attraverso il “Sistema Nazionale delle Aree Protette” ( SINAC )  e agli esiti di un recente studio scientifico, ha identificato alcuni punti chiave della strategia da adottare per colmare le più vistose lacune della attività di conservazione della biodiversità del paese. Tale strategia prevede la ridefinizione accurata dei contenuti dei diversi sistemi ecologici, un sostanziale incremento dell’efficacia della gestione delle aree protette, l’ individuazione e integrazione delle attività di mitigazione e adattamento della biodiversità nelle aree terrestri e marine  più vulnerabili alla variabilità del clima globale e infine l ‘ individuazione di  fonti di finanziamento idonee e stabili per garantire in tempi certi l’ attuazione dei programmi e progetti  di tutela sia delle aree protette nuove che di quelle esistenti .

Ieri è stata  annunciata la positiva conclusione della negoziazione di un debito del governo Costaricense  verso gli Stati Uniti d’America e l’ affidamento dell ‘amministrazione dei fondi proprio all’ Associazione Costa Rica por Siempre che a questo punto diventa una struttura effettivamente operativa .

Maggiori dettagli ( in Inglese e Spagnolo ) sono reperibili nel sito web dell’ Associazione le cui attività possono essere anche seguite nella pagina Facebook .

Tags: , , , ,

  • mi fa piacere vedere che i funzionari costaricensi che conoscono bene il nostro programma di conservazione delle loro foreste attraverso il pagamento di servizi ambientali e compensazioni di gas serra, abbiano preso spunto dal nome della nostra associazione per lanciare “Costa Rica por Siempre”. Auguro a questa Associazione di poter davvero aiutare il sistema di conservazione di CR perchè ne ha molto bisogno.
    Dario Sonetti
    coordinatore di FpS
    http://www.forestepersempre.org

    • Ciao Dario, gli sforzi di tutti quelli che hanno a cuore la nostra vita sul pianeta si uniscono sempre più ed io sono ottimista . A volte alcuni semi non arrivano a svilupparsi ma se sono tanti e ben nutriti allora quelli più adatti danno i loro frutti e poi ancora altri semi .
      Un abbraccio e buon lavoro con Foreste per Sempre !
      Alfredo