Home » Banche

Banche

Le Banche in Costa Rica si dividono in due categorie: nazionali (proprietà dello Stato) e private.

Le banche nazionali (principalmente il Banco Nacional e il Banco de Costa Rica ) offrono una maggiore sicurezza perchè i depositi sono assicurati e garantiti dal Governo.

Il sistema bancario offshore in Costa Rica non è affatto associato al mondo dei paradisi fiscali e a regimi di illeciti finanziari. In effetti, le autorità del Costa Rica da tempo cooperano attivamente con le agenzie internazionali nella prevenzione del riciclaggio e segnalazione delle possibili operazioni correlate. Le banche devono inoltre seguire  le leggi locali in materia di privacy bancaria e protezione dei beni.

Insomma aprire un conto corrente, soprattutto nelle banche statali, può essere una gara ad ostacoli e finchè non viene documentata la provenienza dei vostri soldi non sarà possibile eseguire un bonifico.

Ci sono 3 banche di proprietà statale: Banco Nacional de Costa Rica, Banco de Costa Rica, BanCredito (ex Banco Credito Agricola de Cartago).

Banco de Costa Rica ( BCR ) è la banca di Stato più redditizia e forse a migliore conduzione commerciale.

Banco Nacional ( BNCR) è la più grande banca commerciale statale ed è presente in tutte le attività.

Entrambe hanno una ottima copertura territoriale, praticamente in tutte le città in Costa Rica esiste un Banco Nacional e/o un Banco de Costa Rica ed offrono una vasta gamma di servizi. Gli svantaggi sono per lo più le lunghe code che si verificano in luoghi particolarmente frequentati e nei giorni di punta.

Le banche commerciali private sono relativamente piccole. Il patrimonio più grande è quello della HSBC, BAC San José, e BanCrecen. BAC San José offre un buon mix di servizio rapido, in numerosi siti (tra cui diversi mini-sportelli nei supermercati), ma hanno avuto problemi seri nei rapporti con gli stranieri . Le banche private offrono diversi vantaggi rispetto alle banche di Stato: meno affollamento agli sportelli, un servizio più veloce, più personale che parla inglese e più agilità nel portare nuovi prodotti e servizi sul mercato. Lo svantaggio più grande è la mancanza di assicurazione dei depositi e pertanto si dovrà prestare attenzione all’azienda e al suo comportamento quando si utilizza una di queste banche .

Internet banking

Tutte le banche in Costa Rica hanno iniziato ad usare l’internet banking che ormai è ampiamente disponibile  e ben funzionante. I servizi comuni sono: saldi di conto, estratti conto, trasferimenti tra i vostri conti nella stessa banca, bonifici su conti di altre persone all’interno della stessa banca, trasferimenti interbancari, richieste di nuove verifiche e libretti di risparmio. Molte aziende consentono di pagare i servizi in uso, questo include le aziende di servizi, operatori via cavo, servizi di sicurezza e anche alcune scuole private.

Conti correnti e di risparmio

Possono essere aperti dagli stranieri ma ci sono restrizioni. Queste variano da banca a banca ma non è un processo di 10 minuti come in altri paesi. Molte banche limitano i conti correnti fissando un tetto al trasferimento mensile sul conto. In tutti i casi sarà necessario, come minimo, di un passaporto o cedula (in Costa Rica è carta d’identità), 2 o più lettere di presentazione locale, una lettera dalla propria banca  se si sta spostando qui il conto. Più complicato se il conto dovete intestarlo ad una società costaricense, Se portate denaro dall’italia in una certa quantità è assolutamente necessario dimostrare la provenienza dei fondi .

Carte di credito

Le carte di Credito sono ampiamente accettate nella maggior parte dei negozi di lusso, alberghi, e per la maggior parte dei servizi di viaggio. Fare molta attenzione, tuttavia, perchè il furto della carta di credito è molto comune.