Headline »

14/02/2010 – 17:43

Il blog per gli ” Italiani in Costa Rica ” nasce nel 2009 come uno spazio a disposizione della comunità di Italiani che risiedono in Costa Rica e di coloro che vorrebbero trasferirvisi o semplicemente affrontare …

Leggi l'articolo completo »
In primo piano

Articoli selezionati per comprendere le diverse realtà del paese

esperienze Italiane

Le esperienze degli italiani nella storia della Costa Rica e di quelli che si sono trasferiti con successo .

News

Le novità su economia, cultura, turismo estratto dalle testate giornalistiche internazionali

vivere nel paese

L'anima, la cultura, le opportunità di un paese che attraverso le sue mille possibilità può aiutare a raggingere il sogno della felicità.

vivere verde

La nostra maniera di vivere la Costa Rica attraverso approfondimenti sulle tematiche sociali e ambientali

Home » economia, In primo piano

Tutto quello che dovete sapere sulle tasse in Costa Rica

Inserito da on 26/01/2015 – 18:01
tasse

Senza la pretese di presentarvi un vademecum dettagliato delle questioni fiscali che riguardano la Costa Rica ho stilato un elenco sommario delle principali imposte che interessano anche gli stranieri residenti nel paese. Per gli approfondimenti, soprattutto se si tratta di società costituite qui, occorre fare riferimento ad un contador ( commercialista ) locale.

Basicamente le imposte cui dovete fare riferimento sono le seguenti :

– La tassa di importazione, o impuesto de importación

Ogni prodotto importato che non è coperto da un trattato commerciale tra paese esportatore e Costa Rica paga la tassa di importazione prima dello sdoganamento. Se si acquista un prodotto in un negozio locale, la tassa è già pagata. Se ordinate un prodotto online, si dovrà pagare la tassa su di esso per farlo sdoganamento. Se volete portare i vostri beni e la vostra auto con voi in Costa Rica, dovete pagare la tassa di importazione in base al suo valore. Per calcolare la tassa di importazione informatevi con lo spedizioniere che incaricate del trasporto.

– L’ imposta sulle vendite, o impuesto de ventas

Ogni prodotto e la maggior parte dei servizi, escludendo quello che sono inclusi nella canasta básica, o paniere alimentare di base, pagano il 13 per cento l’imposta sulle vendite. La canasta basica è un elenco dei prodotti di base come la frutta, verdura, riso e fagioli, carne, medicine, attrezzi agricoli e forniture, alcuni prodotti veterinari, prodotti educativi essenziali e gli strumenti per la pesca commerciale, che sono tutti esenti da imposte sulle vendite. Il governo del Costa Rica ha in programma di cambiare l’IVA dal 13 per cento al 15 per cento.

– Le imposte sul reddito, o impuesto de la renta

Se si genera reddito in Costa Rica come persona o attraverso una società, si dovrà pagare l’imposta sul reddito. L’imposta sul reddito viene pagato prima 15 dicembre di ogni anno. L’anno fiscale Costa Rica va dal 1 ottobre al 30 settembre. Se si genera un reddito estero e già pagate nel paese in cui è stato generato il reddito, non dovete pagare alcuna imposta sul reddito in Costa Rica.

– Imposta sulle plusvalenze

La Costa Rica non ha una imposta sulle plusvalenze, ma controllate con il vostro paese d’origine in cui potrebbe essere necessario pagare le imposte sulle plusvalenze sui vostri guadagni in Costa Rica.

– Tassa di proprietà, o impuesto sobre la propiedad

Se si possiedono proprietà in Costa Rica, si deve pagare l’imposta fondiaria annuale, pagabile trimestralmente. La maggior parte dei comuni vi darà uno sconto se si paga l’intero anno in anticipo. L’imposta è 0,25 per cento del valore registrato di vostra proprietà nel comune (non nel Registro Nazionale), come disciplinato dalla legge 7509. A partire dal 2015 e ogni cinque anni dopo, si deve dichiarare il valore della vostra proprietà te . Se non lo fai, il dipartimento di ingegneria del Comune lo farà per voi. La tassa di proprietà viene pagata nel comune in cui si trova la vostra proprietà.

– Imposta di casa di lusso, o impuesto solidario

La tassare l casa di lusso deve essere pagato entro il 15 gennaio di ogni anno e deve solo essere pagato se il valore costruzione di vostra proprietà supera ¢ 128 milioni (242 mila dollari al tasso di oggi). Questa tassa è 0,25 per cento del valore totale della vostra proprietà fino a ¢ 319 milioni incluso il valore del terreno e va fino al 0,55 per cento per una proprietà di ¢ 1,9 miliardi. Se non si è sicuri del valore della vostra proprietà, occorre assumere un perito autorizzato. La Luxury Home imposte può essere pagato in qualsiasi Banco de Costa Rica.

– Tassa di circolazione, o Marchamo

Ogni anno, dopo la seconda metà di novembre e prima del 31 dicembre, si deve pagare la tassa di circolazione o marchamo – anche conosciuto come un permesso di circolazione del veicolo – per ogni veicolo a motore che si possiede. È possibile consultare on-line quanto si deve pagare. Si può pagare in quasi tutte le banche della Costa Rica  e presso l’Istituto Nazionale delle Assicurazioni, o INS. A partire da gennaio è possibile pagare (con penale) in qualsiasi degli uffici INS. Quando si paga, si riceverà un adesivo, che si dovrebbe mettere sul lato destro del parabrezza. La polizia stradale monitorano i parabrezza delle auto sulla strada pesantemente, e se non portare l’adesivo, essi confiscare le vostre targhe.

– L’imposta sulle Società, o impuesto de Sociedades

Qualsiasi società costituita, attiva o non attiva, deve pagare l’imposta sulle società, da liquidare tra 1 gennaio e il 31 gennaio di ogni anno. Per il 2017, le aliquote sono le seguenti:  Società attive >>> ¢ 201.700 ($ 381); Società non attive >>> ¢ 100.850 ($ 191).

——-

Rinvio ad un articolo pubblicato sul blog per chi è interessato a conoscere le specifiche problematiche della tassazione del cittadino Italiano residente in Costa Rica