[is_not_mobile] [/is_not_mobile]

Costa Rica: curiosità dalla regione del Guanacaste.

0

Nella calda regione del Guanacaste è stato da poco celebrato il 245° Anniversario della Fondazione della città di Liberia.

Era il 4 di settembre del 1769 quando fu fondato il “Poblado de Guanacaste”, oggi appunto la città di Liberia in un pezzo di territorio che era già posto all’incrocio di strade che portavano a Rivas, Bagaces e Nicoya.

Parque Mario Cañas Ruiz Liberia, Guanacaste

Parque Mario Cañas Ruiz Liberia, Guanacaste

Il paesaggio era conformato da giganteschi alberi frondosi, con lunghi rami che offrivano riparo e frescura ai viaggiatori che passavano o si fermavano da quelle parti. E fu proprio il nome di quell’albero, così maestoso, il “Guanacaste”  a dare il nome all’intera regione. La parola Guanacaste in Nahuatl, la lingua indigena che si parlava prima dell’arrivo degli Europei, significa “albero con le orecchie”, allusione ai grandi frutti color caffè che assomigliano a orecchie.

Nella zona quindi cominciarono a svilupparsi i primi piccoli commerci che poi si ingrandirono e ciò dette origine a un  “pueblecito” che con il tempo si chiamò “el poblado de Guanacaste”. La tradizione vuole che solamente un albero di Guanacaste diede il nome a questo “pueblo” in origine e posteriormente a tutta la Provincia. Quest’albero nacque e crebbe nell’attuale Parque Central de Liberia, oggi chiamato Parque Mario Canas Ruiz.

L' albero di Guanacaste

L’ albero di Guanacaste

Seme di Guanacaste

Seme di Guanacaste

L’albero del “Guanacaste”  divenne così uno dei simboli nazionali di Costa Rica. Il 3 Settembre del 1836 “el Poblado de Guanacaste” fu  ribattezzato “Ciudad de Guanacaste” e il 7 Dicembre 1848 si divise il territorio nazionale in Province, Cantoni, Distretti. Si origina infine il “Canton de Guanacaste”, ma solo il 30 Maggio 1854 fu cambiato il nome da “Ciudad de Guanacaste” con l’attuale nome Liberia.

Ma perché “Liberia” ? Fu durante l’Amministrazione del Presidente Juan Rafael Mora che pensarono a questo nome bellissimo! Implicava, in quel momento storico del Paese, che il popolo Guanacasteco fosse interamente libero di continuare a essere “Costarricense”. L’evento storico cui si richiamò la scelta da parte della Costa Rica nel attribuire il nome a Liberia, fu la fondazione dello Stato della Liberia, in Africa, da parte di ex-schiavi rientrati sul loro continente da Stati Uniti d’America e Colonie Britanniche.

Vecchia immagine di Liberia.

Vecchia immagine di Liberia.

Lo Stato della Liberia fu fondato nel 1824 dal Sacerdote Rudolf G. Gurley: essendo uomo di culto e conoscitore del latino, pensò che questi ex schiavi avessero conquistato la “libertà” e la Terra sulla quale erano arrivati fosse per essere sempre liberi. Per questo dalla radice latina “LIBER” più il suffisso “IA” si formò la parola LIBERIA .

Nel 1860 con la caduta del Governo di Juanito Mora (il Presidente  “ Tico” che scrisse una delle pagine più brillanti della storia della Costa Rica, la vittoria nel 1856 contro il filibustiere W. Walker per l’indipendenza del Paese) la successiva Amministrazione presieduta dal Dott. Jose’ M. Montealegre attibuì il nome di Guanacaste alla Provincia e conservò quello di Liberia come Capoluogo (20 Giugno 1860). Per  terminare, un’ altra piccola curiosità sulla città di Liberia conosciuta anche con il nome di “Ciudad Blanca”. Un nome che le si addice per le sue case coloniali costruite di “bahareque”, un sistema di costruzione di case con pareti di legno, fango e rese bianche da un tipo di creta che la ricopre e per le sue vie che, un tempo, erano ricoperte con “cascajo” un materiale (simile alla nostra ghiaia) polveroso e bianchiccio di pietra.

Tanti auguri a tutti i Liberiani e alla bellissima terra del Guanacaste grazie per darmi, da molti anni, l’onore di viverci.

Condividi

I Commenti sono disabilitati.