[is_not_mobile] [/is_not_mobile]

Costa Rica e Nicaragua più vicine col nuovo ponte sul Rio San Juan

0

A soli sette chilometri dal confine nord est della Costa Rica, il Nicaragua ha recentemente iniziato la costruzione di un ponte, a due corsie e lungo 500 metri, che attraverserà il grande rio San Juan, confine naturale tra i due paesi, che sfocia nel mar dei Caraibi .

Il progetto, finanziato e gestito dal governo Giapponese, con un costo stimato in $ 20 milioni, dovrebbe essere completato nel 2014 ed essere parte di un percorso alternativo per spostarsi dalla Costa Rica verso il Nicaragua e il resto del Centro America senza uscire o entrare dal tradizionale passo di Peñas Blancas in Guanacaste che allunga notevolmente il percorso .

I dettagli del progetto sono stati rilasciati lo scorso fine settimana dai rappresentanti del governo del Nicaragua, durante un incontro con dirigenti e funzionari della Agenzia costaricense per lo Sviluppo della Zona Nord con sede a Ciudad Quesada,  che  promuove lo sviluppo dei Cantoni di San Carlos, Los Chiles, Guatuso, Upala e Sarapiqui.

Il nuovo ponte, inserito in un nuovo importante tracciato stradale in fase anch’esso di progettazione, è destinato a migliorare gli scambi turistici e commerciali con Limon e l’intera area caraibica che attualmente è molto penalizzata per gli spostamenti verso il nord del paese ed in particolare col transito in Nicaragua.

L’area a nord ovest del paese è molto bella e poco nota perchè sostanzialmente priva di supporti per i turisti e particolarmente difficile da percorrere. Noi tuttavia la consigliamo ai viaggiatori indipendenti che voglio stare fuori dalle consuete rotte turistiche e vivere un paese più reale.

Ci auguriamo inoltre che questa iniziativa possa contribuire a migliorare i rapporti tra i due paesi che si erano molto deteriorati nei mesi passati a causa di una diatriba sui confini proprio intorno al rio San Juan.

Condividi

I Commenti sono disabilitati.