La Costa Rica

La Costa Rica è uno Stato dell’ America Centrale con capitale San José. E’ una repubblica presidenziale nota per essere una delle democrazie più antiche e stabili di America Latina, a cui si aggiunge la rara caratteristica di non possedere un esercito, avendolo abolito nel 1948. La lingua ufficiale è quella spagnola. Confina a nord con il Nicaragua, a est con il mar dei Caraibi e Panama, a sud e a ovest con l’oceano Pacifico.

Il Paese è diviso in sette province (San José, Cartago, Heredia, Alajuela, Puntarenas, Limón e Liberia) a loro volta frazionate in 81 cantoni (cantones) e questi ultimi in 473 distretti (distritos).
Il cantone è la struttura amministrativa principale ed è governata da una Municipalità (Municipalidad) al vertice della quale si colloca un Sindaco (Alcalde), eletto a suffragio universale ogni quattro anni. 

Le coste si estendono per 1.228 km, dei quali 1.016 si affacciano sul versante del Pacifico e 212 km sul Mare dei Caraibi. La costa pacifica è caratterizzata da numerosi promontori e penisole che danno luogo a golfi e baie, spiagge di sabbia bianca che hanno favorito l’installazione, seppure in maniera non aggressiva per l’ambiente, di infrastrutture turistiche. 

Il Presidente della Repubblica è sia Capo dello Stato che del Potere Esecutivo, e viene eletto a suffragio universale diretto per un periodo di quattro anni (rieleggibile, ma non nei due mandati consecutivi successivi). 

Alle ultime elezioni Rodrigo Chaves, candidato del Partito del progresso socialdemocratico, è stato eletto Presidente della Repubblica. Chaves è stato il vincitore delle elezioni generali tenutesi il 7 febbraio 2022 (ballottaggio il 3 aprile), con il 52,9% dei voti contro José Figueres Ferrer, del Partito di Liberazione Nazionale, che ha ottenuto il 47,15% dei voti.

Rodrigo Chaves ha un dottorato in Economia presso la Ohio University, ha lavorato per quasi 30 anni presso la Banca Mondiale ed è stato Ministro delle Finanze in Costa Rica per 6 mesi nel 2020.

Il potere giudiziario è costituzionalmente esercitato dalla Corte Suprema di Giustizia e, in un rapporto di dipendenza, dagli altri tribunali previsti dall’ordinamento giuridico. La Corte Suprema di Giustizia è composta da 22 magistrati nominati dall’Assemblea Legislativa per un mandato di otto anni.