[is_not_mobile] [/is_not_mobile]

Il rinnovato Aereoporto Internazionale di Liberia: il più ” cool “secondo Travel & Leisure

1

Volare nel cuore della regione del Guanacaste  è diventata per i turisti un’esperienza più piacevole dopo che il nuovo Aereoporto Internazionale di Liberia ” Oduber Daniel “ ha iniziato ad operare in modo intensivo a partire da quest’anno. Per ampliare e migliorare l’aereoporto e i suoi servizi sono stati spesi infatti ben 68 milioni di dollari, investimento a quanto pare reso necessario della costante crescita del turismo nella provincia nord-ovest del Guanacaste.

Il nuovo terminal, che può ospitare circa 1500 passeggeri nelle ore di punta, è considerato il miglior impianto secondario in tutta l’America Centrale e il secondo aeroporto principale della Costa Rica.

Questo aereoporto è stato addirittura definito come uno dei terminal  più “cool ” del mondo dalla prestigiosa rivista di viaggi e tempo libero Travel and Leisure. In un recente articolo leggiamo infatti il risultato di un sondaggio sui terminal degli aereoporti nuovi o ampliati di tutto il mondo che dovrebbe valutare l’esperienza del  ” viaggiatore del 21esimo secol0 ” ( .. non è dato sapere chi sarebbe costui … )

L’articolo prende in esame aspetti come l’uso delle nuove tecnologie, l’inserimento di elementi di design e fornitori locali che contribuiscono a rendere l’esperienza del viaggiatore più gradevole e coerente con l’ attuale tendenza 8 stavo per scrivere trend )

Secondo la rivista uno degli aspetti pratici del nuovo terminal di Liberia sarebbe quello di fornire un facile accesso a Tamarindo ( questo non mi pare personalmente un elemento a favore … ) e in generale  alla Penisola di Nicoya e molti dei parchi nazionali della regione .

Sta di fatto che, dal momento dell’apertura del terminal, molte compagnie aeree importanti, soprattutto dagli States, hanno incluso voli verso Liberia che permettono ai visitatori di prenotare un volo deretto e scoprire il fascino di questa regione certamente tra le più belle e note del paese .

—-

Se un giorno dovessimo fare l’esperienza diretta di un passaggio dall’aeroporto di Liberia vi aggiorneremo con le nostre impressioni. Per il momento fidiamoci, ma con beneficio di inventario, del parere di Travel & Leisure. Nell’articolo non è detto, ma pare scontato, che questo nuovo terminal sia nato ad uso e consumo soprattutto degli Americani e Canadesi che ancora oggi sono il segmento più presente nel paese per numero di turisti, investitori e residenti. Si tratta in effetti di una quentità rilevante di persone che non ha spesso alcun interesse ad atterrare a San Josè per poi sobbarcarsi il lungo tragitto verso la regione del Guanacaste.

Condividi

1 commento

  1. speriamo che anche dall’europa, leggi iberia, o altro, si organizzino viaggi diretti x liberia dato che passare dagli stati uniti non è la cosa migliore x abbreviare il viaggio, grazie della comunicazione cmq