[is_not_mobile] [/is_not_mobile]

La Costa Rica pronta ad entrare nell’ OCSE

0

La presidente della Costa Rica, Laura Cinchilla ha dichiarato che il suo paese è pronto ad entrare nell’ OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico). La Chinchilla, in questi giorni a Parigi (e presto a Roma in visita al Vaticano ed alla FAO ) ha infatti dichiarato alla stampa : “Abbiamo preso le decisioni giuste, seminato bene e ci avviciniamo al momento della raccolta”. Nell’ intervista, ripresa dalle agenzie di stampa e dai giornali costaricensi, ha poi aggiunto di ritenere il proprio paese un potenziale membro del presigioso organismo ed ha espresso le ragioni che, a suo avviso, porterebbero a valutarlo come parte integrante dell’ OCSE:  “ …siamo la democrazia più antica in America Latina, un paese che ha firmato accordi di libero commercio con 54 paesi, comprensivi di un’area che rappresenta oltre il 50 per cento del pil mondiale “. L’obiettivo della Costa Rica è divenire il terzo paese latinoamericano, dopo Messico e Cile, a far parte del club: un obiettivo certo  ambizioso che non preoccupa la presidente dato che la Costa Rica “non ha mai permesso che le sue dimensioni influissero sulle proprie ambizioni“.

Condividi

I Commenti sono disabilitati.