Non troviamo le parole giuste per il titolo…

0

Era da tanto che io e mia moglie sognavamo di volare verso il caldo dei Caraibi per spezzare il nostro lungo inverno alle prese con cappotti, piumini, stufe e bollette di gas stratosferiche.

Questo sogno è rimasto tale perché sono stato colpito da un grave ictus dieci anni fa, nel pieno benessere.

Sono un ex rugbista ma come tutti sanno, un rugbista non è mai un ex… Quindi con l’amore ed il sostegno fondamentale di mia moglie ho lottato, lavorato, continuato a lottare per raggiungere una meta: dopo dieci anni si può volare ai Caraibi, ma non nel classico resort da aperitivi a bordo piscina ma… Cerchiamo su internet, siamo incuriositi dalla Costa Rica (versante caraibico) e quasi per magia ci appaiono le immagini di “El Jardin de Playa Negra”: come dice il nome stesso, un giardino di verde e colori immerso in una natura sfolgorante e incontaminata a due passi dallo splendido Mar dei Caraibi, dove mangrovie e palme vi si affacciano.

Non nascondo di essere un po’ preoccupato per la mia situazione fisica, ma mia moglie insiste e ci mettiamo in contatto con Paolo e Romina che gestiscono delle case di legno e colori che si sposano meravigliosamente con questo paradiso.

Da questo primo contatto ho percepito il più importante dei miei principi che è anche quello più importante nel Rugby: IL SOSTEGNO.

Romina e Paolo hanno percepito le nostre “difficoltà” e con grande serenità e professionalità hanno fatto in modo che dal nostro arrivo a San Josè fino a Puerto Viejo non trovassimo alcun ostacolo.

La prima impressione che avevamo avuto si è rinforzata conoscendoli: due ragazzi meravigliosi, in attesa anche di un bimbo, che con Integrità, Credibilità e Passione stanno facendo della loro vita “Pura Vida” .

Abbiamo trascorso un mese e mezzo nella casa Chiquita, la più piccina ma allo stesso tempo molto confortevole, cullati dal canto degli uccelli dall’alba al tramonto; quasi ogni mattina  si iniziava un nuovo giorno con il “buenos dias”, il ”todo bien” e con il caldo sorriso di Maria che collabora nel Jardin nel riordino delle case.

Il sogno “sognato” si è realizzato!!!

L’attenzione di Paolo, la dolcezza di Romina e la simpatia di entrambi hanno fatto in modo che divenissero due grandi giovani amici.

Hanno fatto sì che questa vacanza divenisse magica.

È stato però duro doverli salutare, ma li ritroveremo sicuramente l’anno prossimo perché è qui che certamente torneremo.

Massimo e Rita

Condividi