[is_not_mobile] [/is_not_mobile]

Turismo : due milioni di presenze previste per il 2010

2

La Costa Rica, per la seconda volta nella sua storia, prevede di chiudere l’anno con due milioni di presenze turistiche. Il dato si basa sui  risultati ottenuti nei primi sei mesi dell’anno e sulle proiezioni per il secondo semestre realizzate dall’Istituto Costaricense del Turismo (Ict).
Da Gennaio a Giugno del 2010, i dati ufficiali dicono che i turisti che hanno scelto il Costa Rica come destinazione di vacanza sono stati 1.124.004, ovvero il 9,6% in più rispetto allo stesso periodo del 2009, quando erano 1.025.460. Un dato molto vicino al boom del 2008 quando i turisti relativi al primo semestre erano stati 1.142.219.
Ricardo Benavides, ministro del Turismo, ha dichiarato che “Tutti gli indicatori economici indicano una ripresa dopo la crisi che ha interessato il mondo intero  lo scorso anno  e, anche se non si arriverà a toccare quel record si avverte comunque una indubbia ripresa che dovrebbe portare a raggiungere quota 2 milioni a chiusura dell’anno”.
Il principale mercato per la Costa Rica è rappresentato dagli Stati Uniti, cresciuti in questo primo semestre del 10%, per un totale di 468.172 visitatori, ben 43.218 in più rispetto all’anno precedente e soltanto 1.382 in meno rispetto allo stesso periodo del 2008. “Il nostro obiettivo per il 2014 è di arrivare a 2,5 milioni di visitatori all’anno, sempre seguendo una politica di sviluppo di turismo sostenibile” conclude Benavides

Diversa a tal proposito l’opinione di ACOPROT, Associazione degli albergatori, che commenta questi dati chiedendosi dove abbiano alloggiato tutti questi turisti visto che le strutture alberghiere affiliate hanno dichiarato, per il primo semestre del 2010, dati molto diversi . L’ipotesi della Associazione è che molti turisti, per risparmiare, stiano optando per alloggi informali in abitazioni private, case in condominio e ville di proprietà di costaricensi o stranieri che le affittano anche per brevi periodi per trarne una rendita aggiuntiva in questi tempi di crisi economica. L’ occupazione media  del primo semestre, secondo i dati della Camera di Commercio degli Albergatori,  è stata infatti quest’anno del 53 % contro il 58% dello stesso semestre dell’anno passato quando le presenze turistiche erano state nettamente inferiori .

Condividi

2 commenti

  1. Si Valentina, lo è . Appena puoi ti consiglio un viaggio in Costa Rica. Tieniti aggiornata con il nostro blog , cerchiamo sempre di fornire notizie corrette . Saluti