[is_not_mobile] [/is_not_mobile]

Una ricetta in Costa Rica. La Torta di Cipolle

2

La ricetta di Anna e’ oggi all’ insegna della semplicità e della tradizione italiana. Facile da preparare…

……

“Pesce veloce del Baltico, dice il menù. Che contorno han? Torta di mais. E poi servono polenta e baccalà, cucina povera e umile fatta d’ingenuità, caduta nel gorgo perfido della celebrità”

Paolo Conte

Questa gustosa torta salata è l’antitesi della cucina raffinata e ricercata: non è elaborata, non riempie la bocca con un bel nome altisonante, non fa parte della tradizione culinaria internazionale. È una ricetta della nonna, un piatto rustico e contadino che non finge di essere qualcosa d’altro.

—–

Ingredienti

Quattro grosse cipolle bionde

Seicento grammi di pane di ieri o ieri l’altro

Cento grammi di burro ammorbidito

Quattro uova e un po’ di latte

Parmigiano

Sale, Pepe

—–

Preparazione

Fate rosolare le cipolle tagliate a rondelle abbastanza sottili. Ammorbidite il pane nel latte. Lasciate raffreddare le cipolle. Unite pane, cipolle, burro morbido, uova intere, un paio di manciate di parmigiano grattugiato.

Amalgamate con cura e disponete il composto in una teglia imburrata.

Cuocete in forno a circa 180 gradi per una mezz’oretta.

 

Condividi

2 commenti

  1. Ciao Nico, hai ragione al ristorante Amimodo si mangia bene.

    Anna tuttavia è la migliore chef che ci sia nel Caribe, e non lo dico perchè sono di parte …

  2. ottime le ricette di anna complimenti..
    preferisco la ceviche al rist. amimodo di puerto viejo al gallo pinto…